CISL ROMAGNA

In Evidenza

DISOCCUPAZIONE AGRICOLA 2018

DOMANDA DA PRESENTARE ENTRO IL 31 MARZO 2019

Dal 1° gennaio 2019 al 31 marzo 2019, i lavoratori che nel 2018 hanno svolto la loro attività nel settore agricolo con contratto a tempo determinato devono presentare la domanda di DISOCCUPAZIONE AGRICOLA!

MA QUALI SONO I REQUISITI?

L’indennità è riconosciuta a chi ha lavorato per almeno 102 giornate nel corso dell’anno 2016, oppure può far valere 102 giornate lavorative in agricoltura nel biennio 2017-2018 (è possibile anche cumulare lavoro dipendente agricolo e lavoro dipendente non agricolo purché vi sia una prevalenza di attività agricola nell’anno 2018 o nel biennio 2017-2018.

E’ necessario avere due anni di anzianità assicurativa (aver lavorato almeno una settimana prima del 1° gennaio 2017 in qualsiasi settore come lavoro dipendente) oppure una giornata di lavoro agricolo nel 2017 e/o anni precedenti.

Anche il lavoratore che è stato occupato a tempo indeterminato OTI, ma non per tutto l’anno solare 2018 può richiedere la disoccupazione agricola.

QUALI DOCUMENTI BISOGNA PORTARE?

  • Ultima busta paga anno 2018 (o tutte se manca riepilogo giornate)
  • Documento d’identità (carta d’identità, patente o passaporto)
  • Passaporto per soggiorni in paesi extracomunitari nell’anno 2018

  •  

    Permesso di soggiorno per i lavoratori extracomunitari.
  • IMPORTANTE NOVITA’!!! l’INPS per l’accredito sul vostro IBAN (conto corrente/libretto/carta prepagata) richiede obbligatoriamente il Mod. SR163 che dovrete far compilare, con data, timbro e firma del funzionario della vostra Banca o Ufficio Postale.

ATTENZIONE: Invitiamo i lavoratori a NON DIMETTERSI, per non PERDERE IL DIRITTO A PERCEPIRE L’INDENNITA’ DI DISOCCUPAZIONE!!!

Per i lavoratori agricoli a tempo determinato (OTD) che richiedono gli assegni familiari o devono verificarne il diritto occorre portare:

  • redditi di entrambi i coniugi conseguiti nel 2016 e 2017 (Mod. 730 / UNICO oppure Mod. CUD/CU)
  • Codici fiscali di tutti i familiari

Ricordiamo che il termine per presentare la domanda dell’assegno per il nucleo familiare è quinquennale, ciò significa che si può presentare domanda recuperando fino a 5 anni indietro.

VIENI NEI NOSTRI UFFICI FAI-CISL ROMAGNA E SCOPRI I TUOI DIRITTI

Orario presentazioni domande 

Tags: Rimini, Forlì, Cesena, Ravenna, Faenza, FAI

Link utili