CISL ROMAGNA

Ultime News

Firmato il nuovo contratto del comparto dell'istruzione e della ricerca

9 febbraio 2018

Questa notte è stato firmato all’ARAN il primo contratto nazionale di lavoro del nuovo comparto Istruzione e Ricerca. Un milione e duecentomila tra docenti, personale ata, ricercatori, tecnologi, tecnici, amministrativi hanno finalmente riconquistato il loro contratto dopo anni di blocco delle retribuzioni e di contrattazione.

Gli aumenti salariali sono in linea con l’accordo del 30 novembre 2016 e vanno, per la scuola, da un minimo di euro 80,40 a un massimo di euro 110,70 euro salvaguardando il bonus fiscale di 80 euro per le fasce retributive più basse.

Nessun aumento di carichi e orari di lavoro, nessun arretramento per quanto riguarda le tutele e i diritti nella parte normativa, nella quale al contrario si introducono nuove opportunità di accedere a permessi retribuiti per motivi personali e familiari o previsti da particolari disposizioni di legge.

http://www.cislscuola.it/index.php?id=2872&tx_ttnews%5Btt_news%5D=29438&cHash=6ae5c0001898228eb1f6f093855098a3

Altre News

Rimini Forlì Cesena Ravenna Faenza

Ripartiamo dal sud per unire...

Ripartiamo dal sud per unire il paese
Rimini Forlì Cesena Ravenna Faenza

Fare luce sulle cooperative...

Fare luce sulle cooperative irregolari
Rimini Forlì Cesena Ravenna Faenza

Il DL Dignità fa aumentare...

Il DL Dignità fa aumentare il precariato

Link utili