CISL ROMAGNA

Ultime News

  • Home
  • News
  • News
  • Codice Rosso, un primo passo contro la violenza

Morrone: distratto, incompetente o in malafede?

13 maggio 2019

Questa è la risposta di CISL, CGIL e UIL regionali dopo le dichiarazioni del sottosegretario alla Giustizia, Jacopo Morrone.

Nel merito ci basta solo ricordare cosa hanno scritto i giudici nella recente sentenza del processo Aemilia contro le cosche calabresi infiltrate in Emilia-Romagna, dove i sindacati si sono costituiti parte civile.

In quella sentenza è acclarato che le infiltrazioni mafiose hanno ostacolato il lavoro e l’impegno del sindacato, leso libertà e diritti fondamentali dei lavoratori.

Tra l'altro, in quel processo il sindacato è stato riconosciuto parte lesa, anche in relazione a due condanne per caporalato con l'aggravante mafiosa. Si informi caro sottosegretario.

Comunicato stampa

Corriere Romagna

Altre News

Rimini Forlì Cesena Ravenna Faenza

Reddito Cittadinanza, 380...

Reddito Cittadinanza, 380 euro e 20mila persone
Rimini Forlì Cesena Ravenna Faenza

Ieri incontro sindacati e...

Ieri incontro sindacati e governo
Rimini Forlì Cesena Ravenna Faenza

In Romagna si continua a morire...

In Romagna si continua a morire di lavoro
Rimini Forlì Cesena Ravenna Faenza

Giornata storica: nasce Città...

Giornata storica: nasce Città Romagna

Link utili